Continua il percorso di stabilizzazione dei lavoratori precari

pubblicato 2018/12/29 15:40:00 GMT+2,
Approvati i punti posti all'Ordine del Giorno del Consiglio Metropolitano. L’approvazione del bilancio consolidato permetterà la stabilizzazione del personale “precario” che da anni svolge la propria attività lavorativa presso la Città Metropolitana.

Approvati i punti posti all’Ordine del Giorno del Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria.

Il Consesso, presieduto dal Sindaco della Città Metropolitana, Giuseppe Falcomatà, ha approvato il bilancio consolidato e deliberato positivamente riguardo svariati punti.

L’approvazione del consolidato permetterà la stabilizzazione del personale “precario” che da anni svolge la propria attività lavorativa presso la Città Metropolitana.

Seguendo le linee guida dell’Amministrazione e facendo seguito alle ottime e storiche notizie arrivate nel mese di Novembre dal Comune di Reggio Calabria sull’argomento, sono stati approvati i presupposti per l’avvio dell’Iter di stabilizzazione di quatto lavoratori socialmente utili che operano da anni all’interno dell’Ente.

 “Sento di fare i miei complimenti – ha affermato il Vicesindaco Riccardo Mauro – ai nostri lavoratori che diventeranno, finalmente, dipendenti dell’Ente al cento per cento dopo una lunga attesa.

L’obiettivo della nostra amministrazione è quello di stabilizzare interamente la cifra totale degli Lsu sul territorio comunale e metropolitano lavorando in sinergia tra gli enti e continuando ad ottenere risultati storici per il territorio.

Si tratta di un traguardo per il quale abbiamo svolto un meticoloso lavoro di preparazione, sfruttando tutte le opportunità che la normativa consente.

Mi congratulo con i lavoratori e con le rispettive famiglie che dopo anni di lavoro intenso, impegno e professionalità hanno la possibilità di uscire dal limbo del precariato e con l’Ente che si è dotato di personale che ha dimostrato sul campo di essere valido e preparato”.

torna all'inizio del contenuto